GIRASOLI 2003

Acrilico, polimaterico  e materiali poveri,  150 X 50 cm

PAPAVERO CON GEMMA 2003

Acrilico, polimaterico e materiali poveri,  70 X 30 cm

PAPAVERI, 3 SU FONDO VERDE 2004

Acrilico polimaterico, materiali poveri, 40 X 40 cm

ORCHIDEA SU FONDO ROSA 2005

Acrilico e polimaterico,  40 x 60 cm

PAPAVERI, 2 SU FONDO BIANCO 2002

Acrilico, polimaterico e materiali poveri, 100 X  35 cm

AMARILLIS 2005

Acrilico, polimaterico e materiali poveri, 70 x 30 cm

PAPAVERO CON BOCCIOLO SU FONDO VERDE 2002

Acrilico e polimaterico, 30 x 30 cm

NINFEA ROSA GHIACCIO SU FONDO BORDEAUX 2002

Acrilico e polimaterico, 50 x 50 cm

GIRASOLE 2004

Acrilico, polimaterico  e materiali poveri,  50 x 60 cm

BUCANEVE 2005

Acrilico, polimaterico e materiali poveri, 80 x 60 cm

PAPAVERO SU FONDO VERDE 2002

Acrilico polimaterico e materiali poveri, 70 x 70 cm

PAPAVERO D'ISLANDA BIANCO 2005

Acrilico, polimaterico e materiali poveri, 50 x 50 cm

 

Osservando la pittura di Emanuela Franchin potrebbe dirsi che in essa il segno prevalga sul colore, ma poi osservando le sue opere, essendo catturati dal colore, si osserva che alla base del suo linguaggio pittorico ci sono le varie tonalità, i timbri di luce, i grandi contrasti.

Le sue opere sono di grande suggestione pittorica ed emotiva, in quanto il colore diventato sostanza luminosa, è usato come una complessa orchestrazione di toni caldi, disposto sulla tela secondo un ritmo non geometrizzante.

Franchin riesce poi ad esprimere un sentimento di dolce abbandono e di nostalgia per una natura quasi incontaminata. Non è facile trasmettere qualche cosa quando si dipinge, non è facile esprimersi veramente con il colore, ma Franchin vuole riuscire in questo, forse perchè il tutto appaga  il  suo cuore e  determina  in  lei  una forma  di  pace che va  oltre  le  scalcinate soddisfazioni che questa società oggi dà.

 

M° Maurizio Piovan

Camponogara, Luglio 2004

PAPAVERO D'ISLANDA BIANCO 2005

Acrilico, polimaterico e materiali poveri, 50 x 50 cm

PAPAVERO D'ISLANDA ARANCIO 2005

Acrilico, polimaterico e materiali poveri, 50 x 50 cm

BOCCIOLO DI PAPAVERO D'ISLANDA ARANCIO 2005

Acrilico, polimaterico e materiali poveri, 50 x 50 cm

NINFEA BEIGE SU FONDO BIANCO 2002

Acrilico e polimaterico, 60 x 60 cm

 

...La sua è una pittura minimale, contrapposta a tutte quelle correnti espressive alla ricerca del nuovo, perchè per Emanuela il nuovo è la scoperta di ciò che già esiste e che deve essere rappresentato così com’è.

La sua futura insistenza nella composizione artistica può solo condurla ad un perfezionamento, raggiungendo anche nella rappresentazione, forme di insiemi più elaborati e complessi.

 

Giorgio Biheller

Scorzè, Luglio 2004

PAPAVERO SU FONDO VERDE 2002

Acrilico e polimaterico, 20 x 20 cm